Corso di Massaggio Anticellulite

Tra le tecniche di massaggio più richieste a massaggiatori e massaggiatrici abbiamo il Massaggio Anticellulite, vista la crescente diffusione di questa problematica soprattutto tra le donne. Frequentando il corso di massaggio anticellulite DIABASI® l’allievo apprenderà come trattare il corpo per modellarlo, bonificare i tessuti, risolvere il problema delle adiposità localizzate nell’ipoderma ma anche migliorare la circolazione cellulare, il trofismo e l’elasticità della pelle.

Il corso di massaggio partirà con lo studio teorico e l’introduzione al problema della cellulite sia in ambito medico che in ambito estetico, per passare poi allo sviluppo di un protocollo di lavoro di efficacia testata ma soprattutto di facile applicazione e quindi adatto anche a chi si è avvicinato da poco alla professione del massaggiatore. Verranno poi studiati i tre stadi evolutivi della cellulite, con una particolare attenzione all’identificazione degli sport e dei prodotti migliori per impedirne la formazione. Dopo questa parte introduttiva necessaria al massaggiatore professionista si passerà alla parte pratica con l’insegnamento delle varie manualità e degli effetti fisiologici ad esser collegate, portando l’allievo ad acquisire le competenze tecniche per effettuare una sequenza completa di massaggio anticellulite nelle posizioni prona e supina.

Oggi il massaggio anticellulite è forse uno dei migliori strumenti per combattere il problema, ma non sempre viene effettuato da massaggiatori professionisti e abbinato  a dieta e attività fisica per portare davvero a risultati efficaci in breve tempo. In realtà il massaggio anticellulite è molto simile al massaggio linfodrenante che agisce sulla circolazione linfatica per la rimozione delle scorie. Questo permette di evitare che il grasso continui a depositarsi nelle zone soggette alla formazione della cellulite: si tratta infatti di una vera e propria patologia che è causata dalla cattiva circolazione del sangue con ristagno dei liquidi nei tessuti. Oggi conosciamo 3 stadi di cellulite, edematosa, fibrosa e sclerotica e anche il massaggio va adeguato sulla base delle condizioni in cui si trova il ricevente.

Grazie alle specifiche tecniche di manipolazione apprese durante il Corso di Massaggio Anticellulite, l’allievo apprenderà i metodi più efficaci per combattere tale inestetismo e donare un aspetto migliore al corpo. Il massaggio anticellulite connettivale, ad esempio, prevede manovre molto più profonde rispetto al massaggio linfodrenante e fornisce vere e proprie scosse alla pelle che hanno l’obiettivo di stimolare i tessuti e la muscolatura. Accanto al massaggio anticellulite è bene effettuare il linfodrenaggio che stimola la circolazione linfatica e sanguigna riattivando la microcircolazione nelle aree soggette alla cellulite, in quanto proprio il ristagno dei liquidi è la causa principale di questo problema.

L’azione del massaggiatore si rivolgerà quindi anche ai linfonodi, per liberarli dalla linfa che verrà deviata verso i reni e poi drenata riducendo senza alcun dolore il gonfiore localizzato. Il massaggio anticellulite efficace procede dall’alto verso il basso, partendo dalle caviglie per arrivare all’addome e si effettua tramire micro-vibrazioni che scuotono i tessuti interessati dal problema abbinando un impastamento con i polpastrelli per stimolare la microcircolazione locale.

Il massaggiatore professionista realizzerà sul ricevente il massaggio anticellulite 2 volte a settimana per almeno 2 mesi in entrambe le modalità, quella connettivale e quella linfodrenante e ogni massaggio ha la durata media di 45 minuti.